Uno dei periodi migliori per fare una vacanza negli Stati Uniti è sicuramente l’estate. Questo perché le temperature sono favorevoli e permette di godersi pienamente il viaggio. Chi sceglie di partire nei mesi di giugno, luglio e agosto per esempio può scegliere di visitare le spiagge della California, muoversi liberamente per New York oppure organizzare delle escursioni nei parchi più belli degli stati come per esempio il Montana e del Wyoming, approfittandone per fare escursioni e trekking.

 

Le temperature estive nelle regioni occidentali degli Stati Uniti

parco di yellowstone

In tutta la regione occidentale degli Stati Uniti abbiamo un clima di tipo continentale. Le estate sono calde, però spesso possono presentarsi dei temporali improvvisi. Gli stati occidentali sono: l’Alaska, l’Arizona, la California, il Colorado, le Hawaii, l’Idaho, il Montana, il Nevada, il Nuovo Messico, L’Oregon, L’Utah, Washington, il Wyoming.

Se prendiamo in esempio l’Alaska, la maggior parte delle persone viaggiano in questo stato proprio durante l’estate. In questo periodo per esempio è possibile godere del sole di mezzanotte. Il clima è sicuramente meno rigido e questo permette di visitare lo stato senza la preoccupazione del gran freddo invernale.

In estate per esempio uno degli stati più belli da visitare in queste regioni degli USA è senza dubbio il Wyoming, in particolar modo il suo Yellowstone National Park. Per alcuni tratti sconfina anche negli stati dell’Idaho e del Montana. E’ possibile esplorarlo in macchina, e sicuramente è il modo migliore per farlo, perché è particolarmente grande e altrimenti non è possibile raggiungere le varie attrazioni. Esistono anche le visite guidate, però sono piuttosto costose. In linea generale occorrono tre giorni per visitarlo.

In questo immenso parco potete vedere per esempio i geyser, reputati dalla maggior parte delle persone l’attrazione migliore del parco. Vi consiglio anche di non perdervi le terrazze di travertino di Mammoth Hot Spings. Composto da una serie di terrazze singolari dove vi sono vere e proprie cascate con vapori.

 

Le temperature estive nelle regioni sud-ovest degli Stati Uniti

grand canyon

In questa zona degli Stati Uniti troviamo diversi climi. Se andiamo verso le montagne, il clima è di tipo continentale e le estati sono piuttosto calde. Andando più verso sud troviamo climi mediterranei, con estati calde e secche e inverni un po’ più miti. Gli Stati del sud-ovest sono: Askandas, Louisiana, Oklahoma e Texas.

Nelle regioni del sud-ovest per esempio potete visitare il Texas, noto anche Lone Star State. Ci sono una lunga serie di siti naturali che potete visitare in estate, come per esempio il Guadalupe Peek, con la vetta più alta dello stato di ben 2600 metri. In questo luogo potete fare numerosi percorsi escursionistici. I sentieri più famosi sono il Devil’s Hall Trail dove potete passeggiare nelle gole del Canyon e il Guadalupe Peak Trail che vi consente di arrivare in cima alla montagna.

 

Le temperature estive nelle regioni sud-est degli Stati Uniti

miami beach

Le temperature estive in queste regioni sono piuttosto calde. Fa però eccezione la Florida, con il suo clima subtropicale. A Miami per esempio l’estate è calda però caratterizzata da diversi episodi di piogge. Ha infatti un clima molto simile a Cuba. Lo stesso clima caldo lo troviamo in Louisiana, con estati caldissime e inverni piuttosto miti. Il problema dell’estate è che possono presentarsi spesso cicloni.

Gli stati del Sud-Est sono: Alabama, Arkansas, Delaware, Distretto di Columbia, Florida, Georgia, Kentucky, Louisiana, Maryland, Mississipi, Alabama, Arkansas, Delaware, Distretto di Columbia, Florida, Georgia, Kentucky, Lousiana, Maryland, Mississipi, Carolina del Nord, Oklahoma, Carolina del Sud, Tennessee, Texas, Virginia e Virgina Occidentale.

Se siete amanti delle spiagge, queste regioni degli Stati Uniti fanno proprio a caso vostro. Sicuramente una delle mete che non vorrete perdervi è Miami.

Le sue bellissime spiagge infatti sono state il set di moltissime serie famose.  Dovete assolutamente andare a Miami Beach, che ospita una serie di isole naturali e artificiali. Il suo clima tropicale la rende perfetta per una vacanza all’insegna del relax, di lunghe giornate al mare ma anche di notti passate in discoteca. Se invece il vostro sogno è quello di conoscere qualche vip, allora dovete assolutamente andare nella North Beach. Le spiagge qui non sono molto affollate e sono tanti i surfisti che si recano in questa zona di Miami per approfittare della tranquillità. Qui le spiagge sono attrezzate e circondate da verdi prati.

 

Le temperature estive nelle regioni nord-est degli Stati Uniti

Boston

Nelle regioni del nord-est i climi sono un’altra volta piuttosto vari. Per esempio nel Carolina del Nord, vi sono inverni gelidi, mentre nella zona del sud i climi sono tropicali. Le estati comunque c’è da dire che sono piuttosto calde.

Gli Stati nord-est o nord-orientali degli USA sono:  Connecticut, Maine, Massachusetts, New Hampshire, Rhode Island, Vermont, New Jersey, New York e Pennsylvania.

Il Massachusetts è una meta turistica molto apprezzata, in particolar modo la capitale Boston. E’ famoso in tutto il mondo per i suoi college, tra qui Harvard. Le altre città più importanti da visitare sono Springfield e Worcester. Potete visitare le numerose gallerie d’arte, i parchi e ovviamente i quartieri tipici della città, dove potete anche fare shopping. L’estate è un buon periodo perché potete approfittare di un clima caldo però non arido.

Le temperature estive nelle regioni nord-ovest degli Stati Uniti

Monte Rushmore

Per concludere, le regioni nord-ovest degli Stati Uniti, hanno estati abbastanza calde ma comunque piacevoli, non aride. Gli inverni sono abbastanza miti ma piuttosto piovosi.

Nel Nord Ovest degli Stati Uniti troviamo: l’Iowa, il Kansas, il Minnesota, il Missouri, il Nebraska, il Dakota del Nord, il Dakota del Sud.

Ancora una volta sono tantissimi i luoghi da vedere nelle regioni nord-ovest degli Stati Uniti, come il Dakota del Sud per esempio.

In questo bellissimo stato d’America una tappa obbligatoria secondo me è la Falls Park, un parco gratuito dove potete ammirare delle bellissime cascate che scendono a picco sulla quarzite Sioux. Oppure Rapid City, che è la seconda città più grande ed è qui che troviamo Badlands National Park, con i suoi paesaggi sconfinati. L’entrata al parco costa circa 20 dolari se andate con un veicolo elettrico.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *