cosa vedere a new york

Per alcuni, New York City è il centro mondo. E sono lontani dallo sbagliare se si pensa che ospita alcuni dei migliori ristoranti, hotel, musei, boutique e bar dei cinque continenti. In continua evoluzione, New York sa essere sorprendente ad ogni visita, tanto che non si finisce mai di conoscerla.

La Grande Mela è sempre un vortice di cose da vedere e fare, con punti di interesse ad ogni angolo e mai abbastanza tempo per vederli tutti.

Se hai intenzione di intraprendere un itinerario “slow”, anche solo osservare la gente a Central Park o mangiare la pizza a Brooklyn, riuscirai facilmente ad innamorarti di New York! Potendo contare invece su più giorni a disposizione, non perdere questa lista irrinunciabile di posti da vedere.

Ammira alcune delle opere d’arte più importanti del mondo al Met Museum

met museum

New York City ospita alcuni dei migliori musei d’arte del mondo. Al Metropolitan Museum of Art, potresti passare una settimana a esplorare 5.000 anni di creatività umana, dall’antico tempio egizio di Dendur a Mao di Warhol, senza vedere ancora tutto. Il Met è la versione newyorkese del Louvre, dove vedrai accostati capolavori del Rinascimento a manufatti precolombiani. Con una collezione in continua evoluzione e mostre speciali, vale la pena visitarlo in ogni viaggio a New York, che si tratti del primo o del cinquantesimo.

Ammira lo skyline dall’Empire State Building e dal One World Trade Center

empire state building

Non c’è modo migliore per comprendere la portata di New York City se non visitando la cima di uno dei grattacieli che compongono l’iconico skyline. Al Top of the Rock, al 70° piano del Rockefeller Center, godrai di splendide viste sul centro cittadino e sul pezzo forte dei grattacieli art déco di New York: l’Empire State Building. In centro, il One World Observatory offre viste panoramiche e punti ristoro al 101° piano dell’edificio più alto dell’emisfero occidentale.

Guarda alcune delle opere d’arte moderna più incredibili del mondo al MoMA

moma new york

Il MoMA di New York ospita alcuni dei capolavori moderni più riconoscibili al mondo di artisti come Warhol, Calder, Picasso e Van Gogh (La notte stellata è qui). Dedicato all’arte, alla scultura e alla fotografia, il museo è assolutamente da visitare. Nel Queens, il MoMA PS1 mette in mostra l’arte contemporanea d’avanguardia in una scuola ristrutturata. È un posto che o adori o odi, dove l’arte è provocatoria, confusa e scioccante. Come del resto l’arte dovrebbe essere.

Cammina fino a Brooklyn attraverso il ponte di Brooklyn

ponte di brooklyn

Il ponte di Brooklyn è il ponte più bello di New York e una delle strutture più iconiche della città. Camminare attraverso l’East River in cima alla struttura con assi di legno dura circa 40 minuti e offre alcune delle migliori viste di Lower Manhattan. Se il ponte è troppo affollato per te o se si trova in una parte scomoda della città, fai invece una passeggiata attraverso il Williamsburg Bridge. Collegando due dei quartieri più alla moda di New York (il Lower East Side e Williamsburg), questo ponte non è iconico come il ponte di Brooklyn, ma è meno affollato, con una splendida vista sullo skyline.

Scopri il tuo passato da immigrato alla Statua della Libertà e ad Ellis Island

ellis island

Per milioni di immigrati, il primo assaggio dell’America è stata la Statua della Libertà che, da una figura vagamente definita all’orizzonte si è trasformata in un imponente e maestoso colosso. I visitatori che si avvicinano a Liberty Island sul traghetto da Battery Park possono provare un simile senso di meraviglia.

Il vicino Ellis Island National Museum of Immigration racconta la storia non solo di Ellis Island, ma dell’immigrazione dall’era coloniale ai giorni nostri.

Diventa di nuovo un bambino al Museo Americano di Storia Naturale

museo storia naturale new york

Il più grande museo di storia naturale del mondo è anche uno dei luoghi più impressionanti di New York. Quattro isolati costituiscono le 45 sale espositive del Museo Americano di Storia Naturale, che contengono oltre 30 milioni di manufatti provenienti dalla terra, dal mare e dallo spazio.

Divertirsi a Central Park

central park new york

Central Park, una combinazione tra oasi di fuga e parco per esercizi, è un Eden urbanizzato che offre a residenti e visitatori un morso di mela. La trafficata sezione meridionale di Central Park è il punto più turistico. Ma non importa quante persone si riuniscono qui intorno, puoi sempre trovare un posto dove fare un picnic, riflettere o semplicemente ammirare il verde, soprattutto in una giornata di sole.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *